default_mobilelogo

PRODUZIONE - PRODUCTION

L'elevato costo dello Zafferano è dovuto al difficile e dispendioso compito di estrazione dei piccoli stimmi dal fiore. In passato gli simmi erano l'unica parte del fiore che veniva utilizzata ma oggi anche questi vengono essiccati ed aggiunti come decorazione e arricchimento a piatti vari, dolci e desserts. Per ottenere una quantità smerciabile di zafferano occorre una massa esorbitante di fiori: per 500 grammi occorrono dai 50.000 ai 75.000 fiori. Un altro problema è la fioritura simultanea. Il periodo di raccolta è frenetico in quanto i coltivatori devono lavorare a turni continui per un periodo di tre settimane giorno e notte in modo da poter raccogliere i fiori prima dell'alba, staccare delicatamente gli stimmi quando sono ancora freschi e poi metterli ad essiccare. Una volta l'essicazione veniva effettuata in forni a legna o in apposite stanze riscaldate da stufe a legna ma al giorno d'oggi si preferisce il forno elettrico per garantirne meglio la purezza.

The high cost of saffron is due to the difficult and time-consuming task of extracting large numbers of minute stigmas, the part of the crocus with the desired aroma and flavour. The rest of the flower was once discarded but nowadays its petals have been revalued and are dried to used as decoration and taste enhancer for various dishes, sweets and desserts. An exorbitant number of flowers needs to be processed to yield marketable amounts of saffron: in order to obtain 500 grams of the spice you need to harvest between 50.000 to 75.000 flowers. Another problem is the flowers' simultaneous blooming. The harvest can be a frenetic time when the growers must work in continuous relays over the span of three weeks throughout day and night in order to collect the flowers before dawn, pick the stigmas while they are still fresh and dry them straight after. In the past drying was done in wood ovens or wood heated rooms but nowadays it is done in electric ovens to ensure the best results in terms of purity.

 

IL CROCUS SATIVUS

Appartenente alla famiglia delle Iridacee, lo zafferano (Crocus Sativus) origino' in antica Persia, diffondendosi nel tempo in Asia e nel Mediterraneo. Il bulbo dello zafferano viene piantato in piena estate e fiorisce in tardo autunno. La periodo della fioritura dura circa 20 giorni. Durante la fioritura, il bocciolo viene raccolto manualmente di prima mattina. In seguito, sempre manualmente, gli stimmi vengono separati dai petali ed essiccati. Il fiore dello zafferano presenta petali viola con stili gialli e stimmi arancioni-rossastri: lo stimma è la parte del fiore che viene essiccata ed utilizzata per la preparazione di piatti raffinati e deliziosi.

Saffron (Crocus Sativus) belonging to the species Iridacea, originated in ancient Persia and was propagated over the centuries in Asia and the Mediterranean. Saffron bulbs are planted in summer and the flowers bloom in late autumn for around 20 days. During the harvest, buds are manually picked before sunrise. Once the daily the collection is complete the stigmas are meticulously separated from the flower and dried. Saffron flowers have purple petals with yellow styles and bright red stigmas: the stigmas are the section of the flower that is dried and used in the preparation of refined and delicious dishes.

Prodotto da:

                                    
giweather joomla module